Esportare negli Stati Uniti

Merci destinate all'esposizione

Partecipare ad un'esposizione negli Stati Uniti e’ relativamente semplice per gli operatori commerciali italiani. Generalmente la procedura di immissione temporanea in USA  dei prodotti e delle merci da esporre puo’ essere demandata allo spedizioniere di fiducia, che rende piu’ sicura tutta la procedura ed evita perdite di tempo e di denaro. 
In generale, comunque, occorre prestare particolare attenzione alle norme restrittive americane che regolamentano l’ingresso nel territorio nazionale di alcune categorie di beni, come per esempio quelle qui di seguito elencate:

  • Alcool (vini, liquori...)
  • Alimentari
  • Armi da fuoco ed esplosivi
  • Animali vivi
  • Pellami di specie protette
  • Piante, fiori e semenze
  • Tabacco

Qui di seguito il link a informazioni pubblicate dal governo statunitense Che cosa dovete sapere a proposito dell'esposizione e trasporto di prodotti da presentare ad un'esposizione negli Stati Uniti (solo in Inglese) 

Materiale promozionale

Anche il materiale illustrativo (depliant e cataloghi) o da distribuire a titolo di campione deve seguire alcune semplici regole per non essere assoggettato a dazi al momento dell’ingresso negli USA.
Per una panoramica più dettagliata circa la normativa interna statunitense in materia riportiamo di seguito alcuni link.

Regole Doganali per Materiale Promozionale importato negli Stati Uniti (solo in inglese) 

Esportazione temporanea dall'Italia - normativa

Circa la normativa italiana di riferimento, si segnala che le esportazioni temporanee di beni ai fini fieristici non sono assoggettate ad imposte, purche’ vengano rispettati i requisiti indicati dall’Agenzia delle Dogane e sino a che le stesse non vengano trasformate in esportazione definitiva a seguito di cessione avvenuta in loco. Sul punto, può essere di utilita’ consultare il seguente link: http://www.agenziadogane.it/wps/wcm/connect/Internet/ed/Operatore/Restit...

Articolo di settore (solo in inglese)

Brevi cenni relativi all'IVA sui servizi fieristici resi a espositori italiani

In prima battuta, risulta necessario capire quale sia la natura dei diversi servizi “acquistati” dall’impresa che intende partecipare ad una fiera in un Paese extra-UE.

1. Servizi accessori

Nel caso in cui un imprenditore italiano acquisti in un altro Paese, UE ovvero extra-UE, oltre allo spazio espositivo anche altri servizi accessori (organizzazione ed allestimento stand, spese di organizzazione fiera, servizi di vigilanza, trasporto degli elementi dello stand e il relativo montaggio nel luogo di svolgimento della fiera o dell’esposizione, predisposizione degli impianti elettrici o idraulici nell’ambito dello stand, ecc.), lo stesso riceverà dal prestatore di tali servizi fatture escluse da IVA, la quale dovrà essere assolta in Italia dal committente nazionale attraverso l’applicazione del c.d. reverse charge.

Quanto alle modalità tecniche relativa all’assolvimento del tributo, e sulla base delle recenti modifiche apportati dalla legge di Stabilità con effetti dal 1 gennaio 2013, poiche' il prestatore del servizio e' residente fuori UE, occorre provvedere all’emissione dell’autofattura.

2. Servizi per l'accesso alla manifestazione fieristica

Per le prestazioni di servizi afferenti l’accesso alla manifestazione fieristica (es. pass d’ingresso) e servizi accessori (es. utilizzo del parcheggio, ecc.), che mantengono la rilevanza impositiva nel luogo di svolgimento dell’evento, la società organizzatrice emetterà una fattura gravata dall’IVA locale, che l'imprenditore italiano annoterà soltanto in contabilità generale, fermo restando la possibilità di richiedere il rimborso del tributo assolto.

3. Servizi di catering, vitto e alloggio 

Tali prestazioni di servizi sono imponibili nel luogo ove sono effettuate le prestazioni, pertanto occorre fare riferimento a quanto precisato per il precedente punto.

Spedizioniere convenzionato con ExhibITALIA

EXPO-CARGO LTD
Frachthof West
P.O. Box 194
CH-8058 Zurich-Airport
phone +41 (0)43 816 61 80
fax +41 (0)43 816 61 82
mobile phone +41 (0)79 753 76 54
mailto:[email protected]
visit us: http://www.expo-cargo.ch/

GABELLA Servizi Internazionali S.r.l.
Via Remo La Valle,9
00054 Fiumicino (Roma) Italy
telephone +39 06 6507321 telefax +39 06 6507331
http:\\www.gabella.net
​email: [email protected]

Del Corona & Scardigli  - Dcs Freight Houston Inc.
350 N. Sam Houston Parkway East, 
Suite 250 Houston, TX 77060 
Tel +1 - 281 - 272 - 2204 
Fax +1 - 281 - 272 - 2249
Per informazioni via email clicca qui